Un tetto verde, e il risparmio è assicurato

Un tetto verde, e il risparmio è assicurato

Con un tetto verde il risparmio è assicurato. Come tutte le infrastrutture green, anche un green roof offre notevoli vantaggi economici sia in termini di consumi, sia perché aggiunge valore e prestigio all’immobile. In più un tetto verde è anche bello da vedere ed è un ottimo strumento per combattere l’inquinamento.

Per un buon isolamento termico dei nostri edifici, conosciamo dei mezzi più o meno convenzionali. Ci sono pareti particolari, intercapedini, infissi particolarmente efficienti, e tanto altro ancora. Non in molti però avevano pensato a un modo alternativo, ed esteticamente anche gratificante, di contribuire in maniera importante all’isolamento termico: il tetto verde. Sì, proprio un tetto verde, di quelli che si vedono sempre più frequentemente anche nelle grandi città, pure quelle orientali, soprattutto in Giappone.

Il tetto verde è capace di ridurre in maniera importante la necessità di attivare impianti di condizionamento nel periodo estivo, mentre, sull’altro lato, riesce a mantenere sufficientemente costante e su livelli accettabili la temperatura nella stagione rigida. Tuttavia l’isolamento è migliore in estate giacché gli strati della struttura restano più asciutti e questo permette un maggior coefficiente di rigetto del calore. In inverno, invece, il livello di isolamento è più funzionale al tasso di umidità.

Secondo uno studio olandese sul risparmio energetico riguardante gli uffici, condotto nel 2006, con la realizzazione di un tetto verde è possibile diminuire del 23% il consumo del riscaldamento e del 75% il consumo da condizionamento dell’aria. Dal lato dell’edilizia abitativa privata invece, in media si è calcolato che ogni nucleo familiare olandese consuma all’anno circa 27.000 MJ di gas, per un costo di 395 euro. Ebbene, con l’uso di un tetto verde si realizzerebbe un risparmio del 23%, pari a circa 90 euro l’anno.

Un risparmio quindi non indifferente. In questa maniera, tra l’altro, i costi per la realizzazione di un tetto verde sarebbero ammortizzati in pochi anni, alla fine dei quali i benefici economici si farebbero sentire in maniera evidente. Tra l’altro, con tutta probabilità in Italia la realizzazione di un tetto verde dovrebbe fruire di agevolazioni fiscali non indifferenti poiché la realizzazione è volta al risparmio energetico, e quindi alla detrazione che, a seconda dei casi, è del 50% o del 65%.

Lascia una risposta