Shirt Solar, l’energia da una maglietta trendy

Shirt Solar, l'energia da una maglietta trendy

Si chiama Shirt Solar la maglietta trendy realizzata con piccoli pannelli solari: di grande effetto, questa futuristica maglietta fashion fornisce l’energia necessaria per ricaricare piccoli dispositivi.

Questa ci mancava: la T-Shirt che ricarica i cellulari. Indossabili, fashion, elastici, modellabili, plasmabili, ecco i nuovi pannelli solari. Insomma, una sorta di moda energetica, come quella ideata dalla disegnatrice olandese Pauline Van Dongen. Non che non vi fossero state precedenti sperimentazioni, ma tutte, o quasi, destinate a non avere vita semplice, a causa della rigidità e scarsa indossabilità delle prime celle solari.

Ma ora le cose sono decisamente cambiate, giacché nella stessa trama della maglia sono state integrate ben 120 milioni di celle solari, tramite uno speciale sottilissimo film.

La maglia prodigio Shirt Solar è stata creata in collaborazione con l’Host Center dei Paesi Bassi. Certo, non si può pretendere che la maglietta alimenti gli elettrodomestici di casa, tuttavia assicurano che la Shirt Solar è in grado di ricaricare tranquillamente un cellulare in poche ore. Naturalmente bisogna lasciarsi scaldare da una bella giornata di sole, sudore a parte. Ma si possono ricaricare macchine fotografiche, Lettori MP3 e altri piccoli device.

Ma non basta, perché l’energia in esubero può essere tranquillamente conservata in un pacco batterie che si trova nella tasca.

Tuttavia la creativa Van Dongen ha pensato anche ad altro, una vera e propria linea Wearable Solar, il solare indossabile. Fanno parte del progetto un cappotto, per la verità piuttosto rigido, che incorpora 48 celle solari, nonché un vestito dotato di ben 72 celle solari, stavolta flessibili.

La Shirt Solar è stata presentata dalla designer olandese alla SXSW di Austin. Per la Van Dongen indossare celle solari permette di sfruttare il potenziale energetico del sole e al contempo far diventare se stessi una fonte di alimentazione.

La designer si sente esaltata da come questa tecnologia possa interagire con l’estetica di un capo di abbigliamento. Ma questa Solar Shirt, prosegue la designer, non è solo un proof concept, bensì qualcosa che i produttori tessili possono portare sul mercato nel giro di pochi mesi e con le attuali capacità di produzione.

Lascia una risposta