JTI e il posacenere da passeggio. E la salute?

Portacenere da passeggio JTI

Marketing e ambiente. La JTI, Japan Tobacco International, distribuisce in 50 città italiane, nel circuito Promocard, il portacenere portatile per la promozione di un “comportamento responsabile del fumatore”.

Premettendo che forse non esiste un comportamento “responsabile del fumatore”, – perché se fosse “responsabile” non fumerebbe, considerato che molte patologie, spesso anche gravissime, sono legate al tabacco – bisogna convenire che, se non si riesce a fare a meno del fumo, almeno si  può evitare di gettare le cicche per strada.

Non sporcare la strada, fumatore o non,  attiene al senso civico e alla “responsabilità” di ogni cittadino. JTI ha pensato di rendere meno gravoso, almeno per cittadini “fumatori”,  il compito praticare l’educazione civica. Così per tutto il mese di novembre, oltre 3.550 location di circa 50 città italiane ospiteranno nelle bacheche riservate una Promocard particolare: un posacenere portatile avvolto nella classica vaschetta “per alimenti” realizzato con materiale eco-compatibile. Il tutto corredato da informazioni sul rispetto e la salvaguardia dell’ambiente urbano. Meglio sarebbe stato inserire anche la tutela della salute, ma trattandosi della JTI, la divisione internazionale di Japan Tobacco Inc., terza azienda mondiale in ordine di importanza nel settore del tabacco, non si può pretendere più di tanto.

L’operazione fa parte di un più ampio progetto di JTI per la promozione di un comportamento responsabile del fumatore nel rispetto dell’ambiente e delle persone. Negli ultimi due anni JTI ha distribuito in tutta Italia, attraverso varie iniziative, oltre un milione e ottocentomila posacenere tascabili e per la fine dell’anno, anche grazie a questo importante progetto, verranno superati i due milioni e mezzo.

Ultimi Commenti
  1. diana

    sì vabbè… ogni volta che un fumatore prova a fare qualcosa di buono, tipo passare a sigarette più leggere, diminuire le sigarette, passare alla e-cig, non ciccare per strada, subito viene giudicato e condannato perché non dovrebbe fumare affatto. Ma voi siete perfetti per caso?? avete un po’ rotto…

Lascia una risposta