In Italia la casa più ecologica del mondo

In Italia la casa più ecologica del mondo

In questa Italia che sembra andare a rotoli, in quest’Italia bistrattata, in quest’Italia che delude ai mondiali; in quest’Italia piena di contraddizioni, ma anche di genialità, esiste la casa più ecologica del mondo.

Saremo anche il popolo dalle mille contraddizioni, ma le nostre eccellenze, quando ci sono, non le eguaglia nessuno. E nel campo della bioedilizia e della bioarchitettura, risposte all’attuale situazione di degrado ambientale e di crescente inquinamento atmosferico, l’Italia ha un primato assoluto: la casa più ecologica del mondo si trova nel nostro Bel Paese, e precisamente a Cerro Maggiore, nel milanese.

Si tratta del  Progetto GAIA, la prima casa che si carica e ti ricarica, utilizzando tutti i sistemi più avanzati efficaci e funzionali che la tecnologia ecologica oggi ci mette a disposizione.

Preservare la qualità e la quantità del patrimonio e delle riserve naturali che sono esauribili,  è una necessità imperante.  Puntare a uno  sviluppo sostenibile, una condizione imprescindibile. E a quanto pare, questo gli italiani lo hanno capito, e non solo gli addetti ai lavori. Infatti, i risultati di una ricerca ci dicono che il 63% dei cittadini intervistati vorrebbero una casa ecologica, il 56,8% vorrebbe ristrutturare la propria casa secondo principi di eco-sostenibilità e bassi consumi e il 17,5% ha già completato questa ristrutturazione energetica. Anche il Consiglio dei Ministri, nel Decreto sugli incentivi del 29 marzo 2010, ha stabilito che l’intervento economico sul mercato immobiliare da parte dello Stato è quello di maggior rilievo proprio perché esso  prevede incentivi per casa ecologica, quindi ad alta efficienza energetica. In breve, attraverso l’approvazione del decreto legge 40/2010 sugli incentivi per la casa ecologica il governo da un sostegno concreto tutti quelli che vogliono investire su questa nuova tipologia di immobile.

Per avere maggiori informazioni sugli incentivi per la casa ecologica si può consultare  la guida alle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico dell’Agenzia delle Entrate.

Lascia una risposta