Green Economy, al via Ecomondo 2010

Ecomondo 2010Dal 4 novembre Rimini ospiterà la 14° Edizione di Ecomondo, la 4° di Key Energy e la 3° di Cooperambiente. I visitatori saranno accolti da oltre mille espositori. Si stima che nei sedici padiglioni della fiera, allestiti ad hoc, arriveranno circa 60mila visitatori, fra questi 5mila saranno stranieri provenienti da tutto il mondo.

Al via “Ecomondo” 2010, la grande kermesse dedicata all’ambiente. A inaugurare la Fiera sarà il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo, alla presenza del Sottosegretario Roberto Menia. Pronti a partire, dunque, per un viaggio nel panorama delle imprese attive nella green economy. Nell’expo ci sarà una rassegna completa di tecnologie innovative, progetti per la sostenibilità ambientale e per il recupero dei siti dismessi oppure contaminati, l’efficienza energetica, recupero e riciclo dei rifiuti con i ‘nuovi’ ingressi delle apparecchiature elettroniche e degli autoveicoli a fine vita.

A sorpresa, il panorama che sarà presentato da domani a Rimini Fiera, mostra un volto differente dell’Italia rispetto a quello che rimbalza dalle cronache di attualità. Infatti, nel nostro Paese, aumenta il recupero (+5,3%) degli imballaggi e diminuisce (ora al 26%) la quantità di rifiuti d’imballaggio destinata a discarica. Anche nel 2009, come nel 2008, si conferma il superamento degli obiettivi previsti dalla normativa europea e da quella italiana (fonte Conai). Per quanto riguarda i singoli rifiuti, a fronte di un calo dei quantitativi trattati, tutti i settori (con la sola eccezione dell’alluminio) nel 2009 hanno visto aumentare le percentuali di riciclo sull’immesso al consumo con risultati. In alcuni casi, vicini all’80% (carta e acciaio). E anche se ai più scettici potrà suonare strano, sembra proprio che l’Italia, almeno per quanto riguarda il riciclo dei rifiuti, è fra le realtà più avanzate d’Europa, con intere regioni dove la raccolta differenziata è intorno al 50% (dati Fise).

Durante la mattinata si terrà il primo Forum Internazionale Ambiente ed Energia, progettato e organizzato da The European House – Ambrosetti e promosso da Conai, Legambiente, Legacoop, Regione Emilia-Romagna e Rimini Fiera. Mascotte 2010 della kermesse di Rimini Fiera è l’“Anatra dal becco blu”, ideata dal Prof. Luciano Morselli, coordinatore del comitato scientifico di Ecomondo. La simpatica Anatra diventerà il simbolo delle specie a rischio e il suo gadget sarà distribuito in fiera.

Fonte: AGI

Lascia una risposta