Doccia a energia solare: portatile, pratica ed efficace

Doccia a energia solare portatile, pratica ed efficace

In estate il sogno di tutti è quello di avere a portata di mano, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, una doccia rinfrescante. Ebbene il sogno si avvera perché, grazie al fotovoltaico, si potrà usufruire di una doccia a energia solare portatile, molto pratica ed efficace.
Si chiama Solar Powered Shower la doccia alimentata a energia solare, buona per campeggi, piscine e qualsiasi altro utilizzo estemporaneo.

Il mondo del fotovoltaico in realtà già prevede l’utilizzazione dell’acqua calda con gli impianti solari termici. Esposti ai raggi del sole, questi pannelli riscaldano considerevolmente l’acqua dentro gli appositi serbatoi. E, se la temperatura non è dovesse essere sufficientemente alta, la si fa salire ulteriormente tramite appositi boiler o scambiatori di calore.

Nel caso della doccia però, tutto questo non è necessario, giacché si tratta di un congegno semplice, leggero, portatile e realmente efficiente. Insomma, non c’è bisogno di altro.

La doccia a energia solare si può portare pressoché in ogni dove, e montare in brevissimo tempo. In questo modo si può fare a meno dell’energia elettrica propriamente detta o del gas, utilizzando semplicemente l’energia proveniente dal sole, la nostra stella. E’ evidente che di notte o in una giornata rigida o uggiosa, l’uso potrà essere compromesso, ma in giornate soleggiate, anche se il sole stesso non è a picco, si ottengono risultati più che soddisfacenti e si raggiunge tranquillamente la temperatura necessaria per farsi una buona doccia.

La doccia solare, o Solar Powered Shower, è costituita dalla classica asta verticale, dalla cipolla e dalla base, nella quale è integrato il pannello solare. Il tutto ovviamente va allacciato alla rete idrica, per consentire il continuo approvvigionamento dell’acqua. In un campeggio, ad esempio, non è per niente difficile farsi indicare i tubi con i relativi allacci, dove collegare poi la Solar Powered Shower.

La doccia a energia solare contiene normalmente due serbatoi in grado di assicurare una temperatura dell’acqua che può arrivare fino a sessanta gradi centigradi. La temperatura è ovviamente regolabile per la migliore resa. I serbatoi contengono fra i trenta e i quaranta litri d’acqua, più che sufficienti per un paio di docce.

La soluzione della doccia solare, tutto sommato, oltre ad essere perfettamente ecocompatibile, è anche conveniente perché i prezzi, per i modelli base, si aggirano sui 130 euro. Poi, secondo il modello, i prezzi ovviamente saliranno, soprattutto in funzione di eventuali maggiori capacità dei serbatoi, oltre che del particolare tipo di design che sarà scelto.

Lascia una risposta