Case ecosostenibili, in Danimarca sono incastonate fra gli alberi

Case ecosostenibili

Quanto si parla di case ecosostenibili ci si riferisce ad abitazioni che adottano tutte le misure per ottenere un impatto ambientale più basso possibile. Ma in Danimarca fanno di più: le case le incastonano in mezzo agli alberi.

 

Chi non ha mai desiderato una casa su un albero? Questo è stato forse il sogno più frequente di tutti i bambini.  Ma nessuno, nemmeno con la più fervida fantasia, avrebbe mai potuto immaginare che un giorno le case si potessero addirittura incastonare fra gli alberi. Invece, qualcuno ci ha pensato. Si chiama Konrad Wójcik, ed è un giovane studente di architettura. Ideatore del progetto di design architettonico Primeval Symbiosis (Single Pole House), il fantasioso designer progetta e realizza materialmente case ecosostenibili tra gli alberi a basso impatto ambientale. Le sue case sono così belle e così naturali che boschi e foreste nemmeno si accorgono della loro presenza, perché esse diventano un tutt’uno con la natura che le circonda.

Case ecosostenibili

Queste case ecosostenibili danesi hanno una forma triangolare e si incastrano in mezzo agli alberi. Possono ospitare famiglie di due o quattro persone. Queste case ecosostenibili futuristiche e molto suggestive nascono in Danimarca,  Paese che ha come priorità assoluta la salvaguardia del bene paesaggistico e naturale. Il geniale ideatore di queste case tra gli alberi Wójcik, ha giustamente ricordato che un albero è  un rifugio naturale per la maggior parte degli animali. Essi riparano non solo dal freddo ma anche dai predatori. Perciò con loro e dentro di loro ci si sente protetti e sicuri.

L’obiettivo del giovane architetto è di mettere un freno alla deforestazione che rende peggiore il mondo perché devasta l’ambiente, distrugge ecosistemi e ossigeno vitale. Perciò creare comunità abitate fra gli alberi, impedirebbe il diboscamento che continua inesorabile lasciando dietro di sé una triste scia di rovine e morte.

Lascia una risposta